Skip to main content

Circospedale

Circospedale rappresenta la prima ed unica progettualità a livello nazionale di scuola di piccolo circo sociale nelle corsie degli ospedali infantili.

Il progetto è attivo dal 2009 e porta il Circo Sociale ed educativo nelle corsie degli Ospedali utilizzando le arti circensi come polo di attrazione per l’infanzia e l’adolescenza. Attraverso la giocoleria, la magia e la sperimentazione dell’equilibrio, si favoriscono la resilienza, l’attivazione delle risorse ed il benessere individuale e si da maggiore qualità al tempo in ospedale in maniera divertente e allo stesso tempo costruttiva.

L’utilizzo della pedagogia del circo aiuta i bambini e le bambine ad esprimersi al meglio: apprendendo le tecniche circensi si acquisiscono fiducia nelle proprie abilità e capacità, si ha la possibilità di giocare, apprendere e mettere in pratica tecniche circensi. Vengono coinvolti nel progetto anche i genitori e il personale del reparto.

Il progetto è stato attivo fino alla fine del 2019 nelle città di Torino, Milano e Bologna con interventi a cadenza settimanale di tre ore, nei reparti di Pneumologia e Fibrosi Cistica, Oncoematologia pediatrica, Neuropsichiatria Infantile e Pronto soccorso, all’interno di tre diverse strutture ospedaliere.

Dopo l’emergenza pandemica, il progetto è ripartito a Torino nel 2021 nel reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Infantile Regina Margherita, dove siamo ad oggi ancora presenti ogni Lunedì con un laboratorio settimanale rivolto ai pazienti e alle pazienti ricoverati.

Nella città di Milano il progetto è ai nastri di partenza presso la Clinica de Marchi mentre nella città di Bologna è ancora in stand-by.

Desideri avere maggiori informazioni?

it_ITItalian